Adempimenti e scadenze del mese di gennaio 2023

Il mese contiene delle scadenze particolari, fra cui l’invio a “Tessera sanitaria” dei dati di spesa dei pazienti presso gli studi dentistici e le strutture sanitarie in genere. In gennaio si collocano anche due scadenze relative all’assolvimento dell’imposta di bollo sulle fatture emesse in modo virtuale, cioè con versamenti tramite F24 anziché con la materiale apposizione del contrassegno telematico, utile quando si emettono elevati quantitativi di fatture e previa autorizzazione delle direzioni regionali dell’Agenzia delle entrate. La prima delle due scadenze proviene dal precedente mese di dicembre, e riguarda il versamento dell’ultima rata bimestrale prevista per il 2022, la seconda è la scadenza del termine per l’invio della dichiarazione annuale sulla quale l’Agenzia delle entrate liquida l’imposta dovuta nel 2023 in base al numero di fatture emesse l’anno precedente e ora dichiarate. Nel mese è in scadenza il versamento della ritenuta d’imposta del 26% sugli utili corrisposti ai soci persone fisiche prevista dall’art. 27 del Dpr 29/9/1973 nr. 600 da parte delle società di capitali.

Agenzia delle entrate

Lunedì 2 gennaio 2023
Versamenti
Imposta di bollo assolta in modo virtuale, ultima rata bimestrale relativa al 2022.

Pubblicità

Mercoledì 11 gennaio 2023
Ravvedimento operoso
•          Acconto Iva 2022, ultimo giorno utile per la regolarizzazione dell’omesso versamento dell’acconto Iva eventualmente dovuto, già in scadenza il 27 dicembre 2022, con maggiorazione degli interessi legali e della sanzione ridotta ad un massimo dell’1,4% dell’importo omesso (“ravvedimento sprint”);

Domenica 15 gennaio 2023
Adempimenti contabili
•          Termine ultimo per l’emissione delle “fatture differite” riferite alle operazioni del mese precedente (per gli importi incassati dallo stesso paziente e non ancora fatturati, purché “tracciati”, è possibile emettere una sola fattura riepilogativa entro la data odierna);

Lunedì 16 gennaio 2023
Comunicazioni
•          “Esterometro”: scade oggi il termine per inviare tramite lo SDI, il servizio pubblico per l’invio delle fatture elettroniche, la comunicazione dei dati delle operazioni transfrontaliere passive, relative ad acquisti di beni e servizi da operatori: UE la cui fattura è stata ricevuta nel mese precedente; extra UE, se l’operazione è stata effettuata nel mese precedente;
Ravvedimento operoso
•          Ravvedimento operoso: ultimo giorno utile per la regolarizzazione dei versamenti di imposte e ritenute non effettuati o effettuati in misura insufficiente originariamente in scadenza entro il 16 ottobre 2022, con maggiorazione degli interessi legali e della sanzione ridotta a un decimo del minimo (“ravvedimento breve”);

Versamenti
•          Ritenute Irpef e addizionali regionali e comunali. Versamento delle ritenute operate sui compensi di lavoro autonomo corrisposti nel mese precedente e sui compensi per lavoro dipendente del mese precedente;
•          Iva, contribuenti mensili, liquidazione e versamento dell'Iva dovuta relativa al mese precedente; per le attività con operazioni esenti dall’Iva, come quella odontoiatrica e odontotecnica, un eventuale debito Iva è principalmente dovuto agli acquisti transfrontalieri di beni e servizi;
•          Imposta sostitutiva dell'Irpef e delle addizionali regionali e comunali sulle somme erogate ai dipendenti, nel mese precedente, in relazione a incrementi di produttività, redditività, qualità, efficienza ed innovazione, versamento;
•          Società di capitali (S.r.l commerciali e s.t.p.), versamento della ritenuta alla fonte del 26% a titolo di imposta definitiva sugli utili corrisposti ai soci persone fisiche nel trimestre solare precedente.

Lunedì 30 gennaio 2023
Dichiarazioni
•          Modello 770, regolarizzazione della tardiva presentazione del Mod. 770/2020 che doveva essere inviata telematicamente entro il 31 ottobre 2022, con l’applicazione della sanzione ridotta.

Martedì 31 gennaio 2023
Comunicazioni
Tessera sanitaria, invio telematico dei dati delle spese sostenute dai contribuenti persone fisiche presso gli studi medici e le strutture sanitarie nel secondo semestre del 2022;
Tessera sanitaria, opposizione da parte del cittadino a rendere disponibili i dati relativi alle sue spese sanitarie per la dichiarazione dei redditi precompilata; la scelta per l’opposizione in scadenza oggi va manifestata recandosi presso gli uffici dell’Agenzia delle entrate per presentare l’apposito modello, oppure in forma libera via email o telefono.

Dichiarazioni
Autodichiarazione “aiuti di Stato”, presentazione telematica del modello di dichiarazione sostitutiva dovuta dai soggetti che hanno ricevuto aiuti di Stato durante l’emergenza Covid-19;
Imposta di bollo assolta in modo virtuale, presentazione telematica da parte dei soggetti autorizzati a corrispondere il tributo in modo virtuale, della dichiarazione 2023 contenente l’indicazione del numero degli atti e documenti emessi nell’anno precedente ai fini del conguaglio per il 2022 e della liquidazione dell’importo dovuto, in rate bimestrali per il 2023.

Inps

Lunedì 16 gennaio 2023
Versamenti
•          Contributi a carico del datore e del dipendente e oneri sociali sugli stipendi dei dipendenti del mese precedente;
•          Versamento alla “Gestione separata” delle quote a carico dei committenti di rapporti di collaborazione coordinata e continuativa e alle società che corrispondono compensi agli amministratori relative ai compensi corrisposti nel mese precedente.

Adempimenti e scadenze del mese di gennaio 2023 - Ultima modifica: 2023-01-01T10:49:48+00:00 da Paola Brambilla
Adempimenti e scadenze del mese di gennaio 2023 - Ultima modifica: 2023-01-01T10:49:48+00:00 da Paola Brambilla

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome