CONDIVIDI
congresso aio fiorile pubblicità ingannevole in odontoiatria

È ancora attivo fino a mercoledì 22 novembre il sito per iscriversi al XVI Simposio AIO Sardegna del prossimo 24/25 novembre al T-Hotel di Cagliari.

Il Simposio dedicherà la giornata del 24 novembre all’aggiornamento sulle tecniche digitali avanzate, a partire dal CAD CAM, per arrivare alla pianificazione estetica del restauro protesico e alla valutazione clinica e digitale del biotipo come parametro diagnostico per ottenere un’interfaccia protesica stabile.

Sabato 25 si parlerà invece di endodonzia, come ad esempio le soluzioni cliniche endodontiche per i denti gravemente compromessi e l’impatto diagnostico delle nuove tecnologie, e di ortodonzia, argomento che verrà affrontato anche dal past president AIO Pierluigi Delogu, il quale tratterà le nuove tecnologie e multidisciplinarità nell’approccio all’adulto.

Tutti i corsi del XVI Simposio AIO Sardegna sono accreditati

Le quote di partecipazione sono 180 Euro per le due giornate, 120 per la giornata singola per i soci ordinari, 50 Euro per i soci aggregati (neolaureati e studenti AISO), 100 Euro per gli studenti non soci AISO.

È inoltre possibile iscrivere gratuitamente gli assistenti e al prezzo di base gli igienisti. Per i primi, Nicola Zanotti offre un focus sui protocolli di sterilizzazione; per gli igienisti dentali invece sono previsti 8,5 crediti sull’approccio parodontale non chirurgico in tasche da 6 mm a cura della dottoressa Marisa Roncati.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO