Traumi in dentizione decidua, da trattare con tempestività e competenza

I traumi in dentizione decidua sono un'evenienza tutt'altro che rara nei bambini. Per questa ragione l'odontoiatra pediatrico deve sapere come intervenire e cosa suggerire ai genitori dei piccoli pazienti incorsi in un trauma dentario.

In questa videointervista Claudia Caprioglio, odontoiatra, specialista in Ortognatodonzia e tra i soci fondatori della Società Italiana di Traumatologia Dentale e della Società Italiana di Traumatologia dello Sport, spiega, in sintesi, come agire in queste circostanze e perché la "Traumatologia" è una branca dell'odontoiatria che non andrebbe mai trascurata.

Con lo stesso intento, insieme a Luigi Paglia, direttore del Dipartimento di Odontoiatria materno-infantile dell’Istituto Stomatologico Italiano di Milano, past president della Società italiana di odontoiatria infantile e della Società Italiana di Traumatologia Dentale di cui è anche socio fondatore, ha scritto un aggiornamento monografico dedicato a questo tema,  intitolato: "Traumatologia dentale in età evolutiva. I traumi in dentizione decidua".

Il testo, pubblicato sul numero di febbraio 2020 del Dentista Moderno, contiene le linee guida aggiornate sull'argomento e i protocolli operativi validati dalla comunità scientifica per garantire la migliore assistenza ai bambini vittime di trauma dentale.

Traumi in dentizione decidua, da trattare con tempestività e competenza - Ultima modifica: 2020-02-14T14:23:44+00:00 da Pierluigi Altea

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome