Più di 20 anni fa, il sistema a ultrasuoni Vector® di Dürr Dental rappresentò una svolta in terapia parodontale. Finalmente, il dentista poteva operare focalizzandosi sulla causa e in modo decisamente indolore. Negli anni, il metodo Vector® si è continuamente evoluto.

Il sistema Vector®, introdotto nel 1999, rappresentò una svolta per la profilassi e la terapia parodontale. Il metodo permette il trattamento non chirurgico della malattia parodontale con una tecnica ultrasonica mini-invasiva, basata sul principio fisico della cavitazione. Nella tasca parodontale l’onda d’urto prodotta dalla cavitazione dell’acqua è in grado di disgregare e rimuovere il biofilm, la placca batterica e il tartaro sottogengivale, senza danneggiare le strutture dentali1.

L’energia a ultrasuoni viene deviata in direzione lineare. Gli strumenti si muovono solo parallelamente rispetto alla superficie radicolare2. Si evitano così, oltre all’oscillazione vera e propria, tutti i movimenti oscillatori incontrollati e le vibrazioni meccaniche, con il conseguente sviluppo di calore. Il sistema non richiede elevati quantitativi di acqua di raffreddamento e l’acqua addotta non viene spruzzata come aerosol3.

In più di 20 anni, sono moltissimi i pazienti che hanno potuto apprezzare i vantaggi offerti dal metodo Vector®: pulizia delle superfici radicolari estremamente efficace e al tempo stesso delicata, dolore più lieve o addirittura inesistente rispetto ad altri tipi di strumenti ad ultrasuoni, al curettage manuale e alla levigatura radicolare4.

Oggi la gamma Vector® comprende anche il Vector® Scaler. Si esegue quindi la pulizia sopragengivale con il manipolo Vector® Scaler e i suoi potenti ma delicati strumenti a ultrasuoni. Successivamente si esegue il trattamento sottogengivale con il Vector® Paro, utilizzando il fluido Vector® Fluid polish. Questa procedura consente di accelerare notevolmente l’intero processo terapeutico.

Il sistema Vector® rappresenta un punto di forza consolidato in parodontologia. E gli esperti vedono buone prospettive future per un’applicazione ancora più ampia, specialmente per il mantenimento implantare5.

Per saperne di più

Bibliografia

  1. Venezia A. Full-mouth ultrasonic debridment: il metodo Vector®.
  2. Braun A, Brede O, “Paro compact! Principles of gentle treatment of periodontitis and peri-implantitis.
  3. Hahn R. “Il metodo Vector®: applicazione clinica e principi scientifici”
  4. Braun, A. et al. Subjective intensity of pain during the treatment of periodontal lesions with the Vector®-system. J. Periodontal Res. 2003;38:135–140.
  5. Interview mit Univ.-Prof. Dr. Andreas Braun und Dr. Johannes-Simon Wenzler, Klinik für Zahnerhaltung, Parodontologie und Präventive Zahnheilkunde der RWTH Aachen

 

 

 

 

Terapia parodontale: nuove prospettive per il sistema Vector® - Ultima modifica: 2020-05-21T15:59:31+00:00 da redazione
Terapia parodontale: nuove prospettive per il sistema Vector® - Ultima modifica: 2020-05-21T15:59:31+00:00 da redazione
Terapia parodontale: nuove prospettive per il sistema Vector® - Ultima modifica: 2020-05-21T15:59:31+00:00 da redazione

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome