Il ricorso alla tecnologia digitale in odontoiatria trova sempre maggiori indicazioni in campo progettuale per riabilitazioni estese di intere arcate dentarie o per il posizionamento di un singolo impianto in zone estetiche o in siti post estrattivi immediati. Le successive fasi chirurgiche e protesiche seguiranno fedelmente quanto precedentemente pianificato rendendo tutto l’operato più predicibile e, quindi, più facile.
Il caso presentato è stato trattato con pianificazione guidata e successivo inserimento implantare con dima chirurgica dedicata. La corretta pianificazione virtuale del posizionamento implantare si è rivelata essenziale per fare un intervento chirurgico in sicurezza, rapidità ed estrema precisione. Anche le successive fasi protesiche hanno beneficiato del buon posizionamento implantare, consentendo la finalizzazione con estrema soddisfazione della paziente.

Andrea Cristini1, Giulia Renica2, Lucia Pini3, Fabio Zanon4

Pubblicità

1 Medico chirurgo, Odontoiatra, libero professionista,
Negrar di Valpolicella (Verona)
2 Odontoiatra, libero professionista, Verona
3 Studentessa, Corso di laurea in Igiene Dentale, Universitad Europea Madrid
4Odontotecnico, Laboratorio Artodont, San Bonifacio (Verona)

Questo contenuto è riservato agli abbonati al Dentista Moderno.

Abbonati e continua a leggere su DM Club, l'area premium del Dentista Moderno

Fai già parte del DM Club?
Riabilitazione implantoprotesica con metodica computer guidata un caso clinico - Ultima modifica: 2021-07-30T12:25:59+00:00 da monicarecagni

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome