Registratore di cassa negli studi odontoiatrici: è una fake news

DM_il dentista moderno_Enpam e FNOMCeO una rubrica per smascherare le fake news

Obbligo di registratori di cassa per tutti i liberi professionisti, inclusi gli odontoiatri. È la fake news che è circolata nei giorni scorsi su alcune testate giornalistiche, secondo cui l’uso dei registratori di cassa avrebbe potuto interessare anche la categoria dei dentisti. Un’informazione in netta contrapposizione con l’art. 22 del DPR 633/72, che prevede l’obbligo di certificazione dei corrispettivi tramite memorizzazione e trasmissione telematica degli stessi solo per coloro che effettuano «operazioni di commercio al minuto ed attività assimilate».

 

 

Registratore di cassa negli studi odontoiatrici: è una fake news - Ultima modifica: 2019-11-20T12:07:59+00:00 da redazione
Registratore di cassa negli studi odontoiatrici: è una fake news - Ultima modifica: 2019-11-20T12:07:59+00:00 da redazione
Registratore di cassa negli studi odontoiatrici: è una fake news - Ultima modifica: 2019-11-20T12:07:59+00:00 da redazione

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome