Prorogati i termini di sospensione per l’invio cartelle e avvisi di accertamento

agenzia delle entrate

Il Decreto Legge n.7/21, pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 24 del 30 gennaio 2021, recante «Proroga di termini in materia di accertamento, riscossione, adempimenti e versamenti tributari, nonché di modalità di esecuzione delle pene in conseguenza dell’emergenza epidemiologica da COVID-19», ha prorogato al 28 febbraio 2021 il termine della sospensione per l’invio delle cartelle, degli avvisi di accertamento e della riscossione da parte dell’Agenzia delle Entrate, che precedentemente era stato fissato al 31 gennaio 2021.

Sono dunque sospesi i pagamenti in scadenza dall’8 marzo 2020 (per i soggetti con residenza, sede legale o la sede operativa nei comuni della c.d. «zona rossa», la sospensione decorre dal 21 febbraio 2020) al 28 febbraio 2021, che dovranno essere effettuati entro il mese successivo alla scadenza del periodo di sospensione e, dunque, entro il 31 marzo 2021.

Prorogati i termini di sospensione per l’invio cartelle e avvisi di accertamento - Ultima modifica: 2021-02-22T06:39:35+00:00 da redazione

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome