Gli adesivi di ultima generazione mostrano grandi potenzialità. La loro versatilità permette di utilizzarli nella modalità più confacente al singolo caso e di semplificare il flusso di lavoro.

  • Le procedure di adesione
  • Gli adesivi universali
  • Risultati clinici e aspetti da approfondire

 

L’odontoiatria adesiva ha iniziato il suo percorso negli anni Cinquanta del Novecento, con svariati tentativi di far aderire della resina acrilica ai substrati dentali. L’idea di Michael Buonocore di mordenzare il dente spalancò poi le porte all’odontoiatria restaurativa come la conosciamo oggi.

Le svariate generazioni di adesivi smalto-dentinali che si sono succedute nel tempo si differenziano per il modo in cui viene trattato lo strato ibrido (la struttura che si forma sulla superficie della dentina demineralizzata, che viene poi infiltrata dalla resina) e per i monomeri funzionali grazie ai quali si instaura il legame micro-meccanico e chimico  tra dente e restauro.

Pubblicità

Gli adesivi “tradizionali” prevedono tre passaggi: la mordenzatura del substrato, l’applicazione di un primer che promuova la penetrazione della resina all’interno della dentina mordenzata e l’applicazione dell’adesivo a base resinosa. La letteratura ha analizzato in molteplici studi di laboratorio e clinici le prestazioni di questi materiali adesivi, concludendo che gli adesivi multipassaggio permettono di ottenere eccellenti prestazioni di bonding. Partendo da questa base, l’ulteriore progettazione e sviluppo di materiali adesivi si è concentrata sulla semplificazione e snellimento delle procedure di adesione. Questo ha portato alle successive generazioni di adesivi smalto-dentinali, che per comodità possono essere distinti in due grandi famiglie: etch and rinse ed etch and dry.

Continua a leggere su DM Club,
la sezione premium de Il Dentista Moderno

Registrati al sito e accedi subito ad una selezione di articoli free come questo, indicati con il logo DM CLUB Free Premium CREA UN ACCOUNT

Fai già parte del DM Club?

Abbonati a Il Dentista Moderno per accedere a tutti gli altri contenuti e vantaggi riservati agli abbonati.

Nuovi materiali da adesione: caratteristiche e prospettive - Ultima modifica: 2022-01-25T15:52:08+00:00 da monicarecagni

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome