L’utilizzo di filler a completamento di una terapia protesica

Integrare nel contesto del viso del paziente il risultato estetico ottenuto da una riabilitazione nei settori anteriori può essere una sfida, soprattutto in caso di un intervento implantoprotesico: un ottimo risultato a livello dentale necessita, talvolta, di un ritocco a livello delle labbra e dei tessuti periorali.

  • A quali canoni estetici ci riferiamo?
  • Perché utilizzare i filler contestualmente a riabilitazioni protesiche?
  • Che cosa sono i filler e come si utilizzano

Questo contenuto è riservato ai membri DM Club.

Fai parte del DM Club?

Accedi per visualizzare il contenuto

Hai dimenticato la password?

Non sei ancora iscritto?

clicca ed entra nel club

Sei abbonato a Il Dentista Moderno ma non hai mai effettuato l’accesso all’area DM Club?

Registrandoti qui con la stessa e-mail utilizzata per la sottoscrizione del tuo abbonamento, entrerai a far parte del DM Club ed entro 24 ore verrai abilitato automaticamente alla consultazione di tutti i contenuti riservati agli abbonati.

Per qualsiasi problema scrivi a abbonamenti@tecnichenuove.com

L’utilizzo di filler a completamento di una terapia protesica - Ultima modifica: 2020-04-02T11:30:29+00:00 da monicarecagni
L’utilizzo di filler a completamento di una terapia protesica - Ultima modifica: 2020-04-02T11:30:29+00:00 da monicarecagni
L’utilizzo di filler a completamento di una terapia protesica - Ultima modifica: 2020-04-02T11:30:29+00:00 da monicarecagni
L’utilizzo di filler a completamento di una terapia protesica - Ultima modifica: 2020-04-02T11:30:29+00:00 da monicarecagni

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome