La Banca d’Italia annuncia il suo sostegno alle famiglie dei camici caduti durante il Covid

Doctor with a stethoscope in the hands and hospital background.

La Banca d’Italia sosterrà le famiglie dei medici, degli odontoiatri e degli infermieri caduti durante la pandemia di Coronavirus.

A comunicare questa decisione è stato il governatore Ignazio Visco.

Pubblicità

«Esprimo grande riconoscenza per l’impegno preannunciato dal governatore nei confronti delle famiglie di medici e infermieri che hanno perso la vita a causa del Covid-19. È un segno importante della sensibilità di Bankitalia, come ho avuto modo di esprimere nella mia relazione di proposta di approvazione del bilancio» ha dichiarato Alberto Oliveti, Presidente dell’Ente Nazionale di Previdenza ed Assistenza dei Medici e degli Odontoiatri (ENPAM) e dell’Associazione degli Enti Previdenziali Privati (Adepp).

Gli enti che aderiscono all’Associazione delle casse private detengono infatti il 18,29% del capitale della Banca d’Italia. L’Enpam è quotista per il 3%. Queste quote nel 2020 hanno fruttato dividendi per 10,2 milioni di euro, soldi che la Fondazione impiegherà per il pagamento delle pensioni dei medici.

 

La Banca d’Italia annuncia il suo sostegno alle famiglie dei camici caduti durante il Covid - Ultima modifica: 2021-04-13T06:49:15+00:00 da redazione

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome