L’ISI festeggia a Palazzo Cusani i suoi primi 110 anni

316

L’ISI, lstituto Stomatologico Italiano, nato nel 1908 su iniziativa di Carlo Platschick, libero docente di clinica odontoiatrica presso l’Università di Pavia, compie 110 anni. Un traguardo importante che Andrea Edoardo Bianchi, presidente dell’Istituto Stomatologico Italiano e Dario Seghezzi, direttore generale, gli attuali vertici dello “Stomatologico”, com’è chiamata confidenzialmente dai milanesi questa istituzione storica della città di Milano, hanno voluto festeggiare. Come? Promuovendo una serie di iniziative volte a ribadire il ruolo sociale che l’ISI aveva un tempo e continua ad avere ancora oggi per i cittadini lombardi.

L’ISI inaugura la prima unità mobile odontoiatrica

Realizzata dall’Istituto Stomatologico Italiano con il sostegno di Fondazione Cariplo, la prima unità mobile odontoiatrica in Lombardia, tra le prime in Italia, è stata presentata ufficialmente alla cittadinanza lo scorso 9 novembre 2018, presso la sede dell’ISI, alla presenza del presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana.

Il mezzo, dotato di un riunito dentale e di apparecchiature specialistiche, è stato concepito per effettuare sul territorio screening per il tumore del cavo orale, ma anche per rispondere alle esigenze di mobilità della popolazione più fragile, quella verso cui l’ISI, sin dalla sua origine, si è sempre rivolto.

Un libro per celebrare “lo Stomatologico”

Gallera-Bianchi
Sulla sinistra, Giulio Gallera, assessore al Welfare di Regione Lombardia, insieme con Andrea Edoardo Bianchi, presidente dell’Istituto Stomatologico Italiano, durante la serata svoltasi a Palazzo Cusani per celebrare i 110 anni dell’ISI.

Dopo l’inaugurazione dell’unità mobile odontoiatrica, la festa per i 110 anni dell’Istituto Stomatologico Italiano è proseguita a Palazzo Cusani, uno dei luoghi simbolo della città, alla presenza di Giulio Gallera, assessore al Welfare di Regione Lombardia. Nel suo intervento, Gallera  ha sottolineato il ruolo sociale dell’Istituto Stomatologico Italiano, quale realtà sanitaria da sempre vicina ai soggetti più fragili.

Paolo Zampetti, invece, titolare dell’insegnamento di Storia dell’odontoiatria presso l’Università degli Studi di Pavia e presso l’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano, ha presentato “L’Istituto Stomatologico Italiano. 110 e ISI: storia e vicende della prima clinica odontoiatrica italiana”, un libro che ripercorre i primi 110 anni di storia di questa istituzione. Una realtà sanitaria che in oltre un secolo di vita ha saputo legarsi in modo indissolubile alla città, ma anche ai numerosi professionisti che vi operano e che si sono ritrovati per festeggiare insieme l’importante traguardo raggiunto dall’ISI.

Un convegno scientifico per anticipare il futuro

I festeggiamenti si sono poi conclusi il giorno seguente, sabato 10 novembre 2018, con il convegno scientifico dedicato agli “Attuali orientamenti nella riabilitazione del distretto oro maxillo facciale”. Il simposio, valido anche ai fini Ecm, ha visto come protagonisti i professionisti dell’Istituto Stomatologico Italiano che, per un giorno, sono saliti in cattedra insieme con diversi esponenti del mondo universitario, per tracciare ancora una volta lo stato dell’arte di questa disciplina e porre le basi per il prossimo futuro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here