Il Consiglio Direttivo di UNIDI ha dovuto affrontare la situazione di emergenza che, nuovamente, attanaglia il mondo e in particolare l’Italia. Sono state sentite le aziende, ascoltati gli espositori, i visitatori, le associazioni, i partner.

Inevitabile è stata la decisione di spostare la manifestazione del 2021
al 9-11 settembre. 

Inevitabile perché al primo posto negli interessi di Expodental Meeting ci sono sempre la salute e il benessere dei propri interlocutori.

Pubblicità

Inevitabile perché la fiera leader in Italia del settore dentale non vuole deludere le aspettative del suo pubblico e tradire così la fiducia del mercato.

Inevitabile perché è ferma la volontà di garantire la massima sicurezza ad espositori e visitatori, per consentire al maggior numero possibile di operatori del settore di partecipare.

“Alla luce di quanto accaduto dall’inizio del 2020 a oggi - afferma Gianfranco Berrutti, presidente UNIDI - non sono più possibili previsioni certe del prossimo futuro, ma soprattutto non possiamo immaginare che il mese di giugno possa rappresentare la stagione ideale per la nostra ripartenza” .

“Lo spostamento di Expodental Meeting a settembre è dettato dalla nostra volontà di confermare la leadership della nostra manifestazione, strumento fondamentale di promozione e di incontro per tutto il settore.”

Appuntamento a Rimini, quindi, dal 9 all’11 settembre 2021, con area espositiva e programma scientifico e culturale che non deluderanno l’attesa.

Inevitabile lo spostamento di Expodental Meeting a settembre - Ultima modifica: 2021-03-18T11:05:41+00:00 da redazione

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome