Oggi il software gestionale per studio dentistico non ha solo il ruolo di semplificare l’operatività quotidiana, ma può rivelarsi un centro di controllo per tutto ciò che ruota intorno alla professione medica.

Al medico dentista serve davvero un software gestionale mirato per lo studio dentistico?
Per la maggior parte dei professionisti la domanda è retorica: hanno ben compreso che per portare avanti in maniera efficace l’attività dello studio medico serve anche una piattaforma software che aiuti nell’operatività quotidiana.

Invece, non è affatto retorica una seconda domanda: quanto è utile preoccuparsi che il proprio gestionale sia aggiornato, di concezione moderna e allineato con gli sviluppi della professione medica? La risposta corretta qui è: più di quanto molti dentisti non credano.

Tutto il comparto del software dedicato alla professione è in decisa evoluzione, un’evoluzione sempre più rapida, e “il gestionale” non può rischiare di rivelarsi l’anello debole della progressiva digitalizzazione della professione medica. Magari abbiamo scelto il nostro gestionale anni fa, per compiti a minore valore aggiunto, oggi, però, questa logica si rivela un vero e proprio limite.

Il gestionale da studio, infatti, è, o può divenire, il vero centro nevralgico dello studio dentistico, sia inteso come luogo di cura per i pazienti, sia come microimpresa. Lo studio dentistico –indipendentemente dalle sue dimensioni – è divenuto negli anni una realtà molto complessa che richiede una notevole sinergia tra ruoli e funzioni diverse, dal medico all’odontotecnico passando per il personale di studio, tutti hanno in primo luogo obiettivi medici (prendersi cura del paziente), ma devono anche seguire una logica imprenditoriale e, sempre più, tener conto degli obblighi normativi che toccano da vicino l’operatività di chiunque.

Il gestionale di “vecchia concezione” – e ce ne sono ancora molti – ha una visione più semplice e limitata: pensa quasi esclusivamente a sgravare il medico e il personale non medico - in special modo - da alcuni compiti ordinari, ripetitivi. Ma manca di quella visione trasversale che consente al software stesso di integrarsi e interagire con quelli che oggi sono i molteplici aspetti di uno studio dentistico moderno:

  • fatturazione
  • presa in carico
  • piani di cura
  • compliance nella gestione di dati e attrezzature
  • integrazione con partner esterni
  • dialogo con gli strumenti diagnostici
  • comunicazione con i pazienti

…questi sono solo alcuni degli aspetti che un gestionale per studio dentistico oggi deve saper gestire.

Agenda e magazzino non bastano più, il valore aggiunto del software gestionale per la professione del dentista oggi sta altrove.

Per scoprirlo più nel dettaglio, consulta gratis il nuovo white paper dedicato:

IL SOFTWARE GESTIONALE PER LO STUDIO DENTISTICO MODERNO
Le nuove funzioni che garantiscono efficienza e migliori performance

Clicca qui e scaricalo subito gratuitamente!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il software gestionale per lo studio dentistico: uno strumento da scegliere con cura - Ultima modifica: 2022-05-06T09:56:05+00:00 da Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome