Dopo le proteste Rai blocca lo spot di Obiettivo risarcimento

87
fnomceo_medici odontoiatri_

Dopo alcuni giorni di polemiche, la Rai ha bloccato lo spot pubblicitario in cui si invitavano i telespettatori a segnalare eventuali danni subiti nelle strutture sanitarie alla società “Obiettivo risarcimento”, il cui operato è stato definito in una nota della Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e Odontoiatri (FNOMCeO) “temerario”.

Contro lo spot si erano schierati anche il Presidente FNOMCeO Filippo Anelli, che ha proposto una petizione per bloccare la pubblicità, raccogliendo in breve più di 5mila firme, e il Presidente Nazionale ANDI Carlo Ghirlanda.

 

 

Dopo le proteste Rai blocca lo spot di Obiettivo risarcimento - Ultima modifica: 2019-01-04T07:54:33+00:00 da redazione

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome