Divieto fattura elettronica per i medici e odontoiatri fino al termine del 2021

DM_il-dentista-moderno_-obbligo-fattura-elettronica-in-odontoiatria.jpg

Niente fattura elettronica nemmeno nel 2021 per medici e odontoiatri, dal momento che nel corso dell’ultimo anno non è stato risolto il problema legato alla privacy della trasmissione dei dati.

Nell’art. 1, comma 1105, della Legge di Bilancio 2021 viene infatti specificato che «il divieto di emissione del documento fiscale in formato elettronico è adottato nelle more dell’individuazione di specifiche modalità di fatturazione elettronica per i soggetti che effettuano prestazioni sanitarie nei confronti di persone fisiche».

Una soluzione provvisoria che, però, si protrae per il terzo anno di fila.

Cade dunque l’obbligo di dotarsi del Registratore di Cassa Telematico, come previsto dall’art. 140 del D.L. 19 maggio 2020, n. 34 (c.d. Decreto Rilancio), e rimane invece l’obbligo di rilasciare la classica fattura cartacea e di trasmettere i dati al Sistema Tessera Sanitaria.

Divieto fattura elettronica per i medici e odontoiatri fino al termine del 2021 - Ultima modifica: 2021-01-05T06:57:19+00:00 da redazione

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome