danni da fumo smoke free

Avrà inizio il 31 maggio a Torino, in occasione della giornata mondiale senza tabacco, il primo tour nazionale contro i danni del fumo. L’evento, intitolato “Esci dal tunnel. Non bruciarti il futuro” vedrà coinvolti oncologi e pneumologi e avrà come obiettivo sensibilizzare la popolazione (soprattutto femminile) sui danni da fumo  . Per l’occasione, grandi stand verranno montati nelle piazze e sarà possibile eseguire test spirometrici gratuiti. L’iniziativa, promossa da WALCE Onlus (Women Against Lung Cancer in Europe), è stata presentata in Senato e porterà nelle piazze italiane una sigaretta gigante a forma di tunnel lunga 14 metri, con al suo interno un percorso informativo a tappe
L’iniziativa attraverserà il Paese: dopo Torino, sbarcherà a Bari, Milano, Bologna per concludersi nelle piazze di Roma il 15 novembre. 

”Dobbiamo raggiungere direttamente i cittadini – spiega Silvia Novello, presidente WALCE e docente nel Dipartimento di Oncologia Polmonare all’Università di Torino – perché i numeri sono drammatici. Nel nostro Paese si contano, infatti, 11,3 milioni di fumatori: 6,2 mln sono uomini, mentre sono oltre 5 mln le tabagiste. Per la prima volta dal 2009, si osserva poi un aumento della prevalenza di giovani donne fumatrici: dal 15,3% del 2013 al 18,9% del 2014. Non solo, un italiano su 4 è esposto ai pericoli del fumo passivo e l’80% ignora che anche questo possa provocare il cancro”. 

La campagna ha il patrocinio dell’Associazione Italiana di Medicina Oncologica, Fondazione Insieme Contro il Cancro, Healthy Foundation, Associazione Italiana Pneumologi Ospedalieri e dell’Ordine dei Medici di Bari. 

Pubblicità

 

Al via il primo tour nazionale contro i danni da fumo - Ultima modifica: 2015-05-23T14:02:56+00:00 da redazione

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome