Anche il Fisco si avvia verso il riposo estivo. Nel mese di luglio, infatti, non ci sono particolari adempimenti. Entra però nel vivo la stagione dei versamenti delle imposte per chi ha scelto la loro rateizzazione già a partire dalla prima scadenza del 30 giugno: la seconda rata scade infatti il 18 del mese. È però da segnalare che, salvo proroghe dell’ultima ora, con il mese di luglio viene soppressa l’esenzione dall’obbligo di emissione di fattura elettronica nei confronti di soggetti diversi dai pazienti, prima concessa ai contribuenti “forfetari”. Dalla stessa data, inoltre, entra in vigore, sempre salvo proroghe, l’obbligo di invio telematico dei dati relativi alle operazioni con soggetti non stabiliti nel territorio dello Stato per ogni singola operazione, il cosiddetto “esterometro”, che assume cadenza mensile e non più trimestrale e che dovrà essere effettuato con gli stessi tracciati informatici della fattura elettronica. Per questo “nuovo esterometro”, con scadenze più stringenti e di più complessa esecuzione, è consigliabile coordinarsi con il proprio commercialista in modo da rispettare i tempi.

 

Agenzia delle entrate

 

Venerdì 1 Luglio

Adempimenti contabili

Pubblicità
  • Contribuenti “forfetari”. Fine dell’esenzione dall’obbligo di emissione di fattura elettronica nei confronti di soggetti diversi dai pazienti, quali colleghi e ambulatori; la novità è però applicabile solo ai “forfetari” che nel 2021 hanno percepito compensi superiori ai 25.000 €.

 

Venerdì 15 Luglio

Adempimenti contabili

  • Termine ultimo per l’emissione delle “fatture differite” riferite alle operazioni del mese precedente (per gli importi incassati dallo stesso paziente e non ancora fatturati, purché “tracciati”, è possibile emettere una sola fattura riepilogativa);

Ravvedimento operoso

  • Ravvedimento operoso: ultimo giorno utile per la regolarizzazione dei versamenti di imposte e ritenute non effettuati o effettuati in misura insufficiente originariamente in scadenza entro il 16 giugno 2022, con maggiorazione degli interessi legali e della sanzione ridotta a un decimo del minimo (“ravvedimento breve”);

Inps

Lunedì 18 Luglio

Versamenti

  • Irpef e addizionali regionali e comunali, ritenute operate sui compensi di lavoro autonomo corrisposti nel mese precedente e sui compensi per lavoro dipendente del mese precedente;
  • Irpef e addizionali regionali e comunali, Ivie e Ivafe, versamento della seconda rata a saldo 2021 e in acconto per il 2022, risultanti dalla dichiarazione dei redditi annuale, per chi ha scelto il versamento rateale;
  • Iva, contribuenti mensili, liquidazione e versamento dell'Iva dovuta relativa al mese precedente;
  • Iva, contribuenti mensili, liquidazione e versamento dell'Iva dovuta relativa al secondo mese precedente, per i soggetti che hanno affidato a terzi la contabilità (art. 1 comma 3 DPR nr. 100/1998);
  • Iva, versamento quinta rata dell'IVA relativa al saldo dell'imposta dovuta per l’anno d'imposta 2021 risultante dalla dichiarazione IVA annuale, per chi ha scelto il versamento rateale;
  • Imposta sostitutiva dell'Irpef e delle addizionali regionali e comunali sulle somme erogate ai dipendenti, nel mese precedente, in relazione a incrementi di produttività, redditività, qualità, efficienza ed innovazione, versamento;
  • Imposta sostitutiva dell'Irpef e delle addizionali regionali e comunali del regime agevolato “forfetario”, versamento della seconda rata a saldo 2021 e in acconto per il 2022, risultanti dalla dichiarazione dei redditi annuale, per chi ha scelto il versamento rateale;
  • Ires, versamento della seconda rata a saldo 2021 e in acconto per il 2022, risultanti dalla dichiarazione dei redditi annuale, per chi ha scelto il versamento rateale;
  • Irap, versamento della seconda rata a saldo 2021 e in acconto per il 2022, risultanti dalla dichiarazione dei redditi annuale, per chi ha scelto il versamento rateale;

 

 

Lunedì 18 Luglio 2022:

Versamenti

  • Contributi a carico del datore e del dipendente e oneri sociali sugli stipendi dei dipendenti del mese precedente;
  • Versamento alla “Gestione separata” delle quote a carico dei committenti di rapporti di collaborazione coordinata e continuativa e alle società che corrispondono compensi agli amministratori relative ai compensi corrisposti nel mese precedente.

 

Adempimenti e scadenze del mese di luglio 2022 - Ultima modifica: 2022-07-01T09:44:17+00:00 da Paola Brambilla

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome