Mese cardine per la fiscalità del dentista e dello studio associato, in quanto il loro reddito imponibile è determinato in base al “principio di cassa”, per il quale sono imponibili e deducibili rispettivamente gli incassi percepiti e le spese sostenute entro il 31 dicembre, salvo alcune eccezioni previste dalla legge.

Da segnalare anche il saldo dell’Imu dovuta per il 2021, che da quest’anno accorpa anche la Tasi e su cui servirà porre attenzione in quanto alcuni Comuni hanno fissato o variato le aliquote in corso d’anno.

Si poi è in attesa della decisione del Legislatore in merito alla eventuale proroga del divieto di emissione di fatture elettroniche verso i pazienti, in mancanza della quale i dentisti dovranno iniziare a emettere fatture elettroniche verso i pazienti, in luogo di quelle cartacee.

Pubblicità

Entro la fine del mese si dovranno perfezionare le decisioni di acquisto per i beni strumentali, per usufruire ancora delle aliquote maggiorate del credito d’imposta, previste dalla legge di bilancio 2021.

Infine, ultimissima possibilità di rientrare nella definizione agevolata dei carichi esattoriali non pagati.

 

Agenzia delle entrate

Giovedì 9 dicembre 

Istanze

  • Solo per le imprese. Termine per la presentazione istanza per contributo a fondo perduto art. 1 ter del Decreto legge 22/3/2021 n. 41, contributo fino a €. 1.000 alle “start-up” che hanno aperto la partita Iva nel 2018 e comunicato alla Camera di commercio l’inizio dell’attività nel 2019.

Lunedì 13 dicembre

Istanze

  • Termine per la presentazione istanza contributo a fondo perduto di cui al comma 30 bis dell’art. 1 Decreto legge 25/5/2021 n. 73, attività con ricavi o compensi nel 2019 compresi fra €. 10.000.000 e €. 15.000.000 a condizione che l'ammontare medio mensile del fatturato e dei corrispettivi dell'anno 2020 sia inferiore almeno del 30% rispetto all'ammontare medio mensile del fatturato e dei corrispettivi dell'anno 2019.

 Mercoledì 15 dicembre

Adempimenti contabili

  • Termine ultimo per l’emissione delle “fatture differite” riferite alle operazioni del mese precedente (per gli importi incassati dallo stesso paziente e non ancora fatturati, purché “tracciati”, è possibile emettere una sola fattura riepilogativa).

Giovedì 16 dicembre

Versamenti

  • Imu, saldo del 2021.
  • Irpef, ritenute operate sui compensi di lavoro autonomo corrisposti nel mese precedente e sui compensi per lavoro dipendente del mese precedente.
  • Iva, contribuenti mensili, liquidazione e versamento dell'Iva dovuta relativa al mese precedente.
  • Iva, contribuenti mensili, liquidazione e versamento dell'Iva dovuta relativa al secondo mese precedente, per i soggetti che hanno affidato a terzi la contabilità (art. 1 comma 3 DPR n. 100/1998).
  • Ravvedimento operoso: ultimo giorno utile per la regolarizzazione dei versamenti di imposte e ritenute non effettuati o effettuati in misura insufficiente in scadenza entro il 16 novembre 2021, con maggiorazione degli interessi legali e della sanzione ridotta a un decimo del minimo (ravvedimento breve).
  • TFR, versamento, a titolo di acconto, dell'imposta sostitutiva sulle rivalutazioni dei fondi per il trattamento di fine rapporto maturate nell'anno 2021.

Lunedì 27 dicembre

Versamenti

  • Iva, acconto per il mese corrente o per il quarto trimestre 2021.

Martedì 28 dicembre

Istanze

  • Termine per la presentazione telematica dell’istanza per l’ottenimento del contributo a fondo perduto “perequativo”, spettante ai soggetti titolari di partita Iva che svolgono attività d’impresa o di lavoro autonomo con ricavi 2019 fino a 10 milioni di euro che hanno subito un peggioramento minimo del 30% tra il risultato economico d’esercizio del periodo d’imposta 2020 e quello del 2019. L’istanza può essere trasmessa solo se la dichiarazione dei redditi relativa al 2020 è stata presentata entro il 30 settembre 2021.

Venerdì 31 dicembre

Adempimenti

  • Salvo proroga, cessazione del divieto di emissione fattura elettronica per i soggetti tenuti all'invio dei dati al Sistema tessera sanitaria ai fini dell'elaborazione della dichiarazione dei redditi precompilata, con riferimento alle fatture i cui dati sono da inviare al Sistema tessera sanitaria, disposto dall’art. 10 bis del Decreto legge 23/10/2018 n. 119.
  • Beni strumentali, credito d’imposta, termine ultimo per effettuare o prenotare l’acquisto o il leasing versando un acconto pari almeno al 20% della spesa al fine di usufruire del credito d’imposta del 10% e fino al 50% da utilizzare in compensazione, previsto dai commi da 1054 a 1058 della Legge 30/12/2020 n. 178.

Istanze

  • Definizione agevolata degli “avvisi bonari” relativi ai periodi d’imposta 2017 e 2018 prevista dai commi da 1 a 9 art. 5 del Decreto legge 22/5/2021 n. 41, termine per l’invio della necessaria autodichiarazione prevista dal provvedimento Agenzia entrate del 18/10/2021.

Versamenti

  • Bollo virtuale, versamento della 6a rata bimestrale dell'imposta di bollo assolta in modo virtuale relativa alla dichiarazione presentata entro il 31 gennaio 2021.

 

Agenzia delle entrate Riscossione

Lunedì 6 dicembre

Versamenti

  • Definizione agevolata cartelle esattoriali. Scadenza del “periodo di tolleranza”, salvo proroghe, per il versamento delle rate non pagate delle cartelle esattoriali scadenti nel 2020 e nel 2021, provvedimenti Rottamazione ter e “saldo e stralcio”, di cui agli articoli 3 e 5 del DL 23 ottobre 2018, n. 119, all’articolo 16 -bis del DL 30 aprile 2019, n. 34, e all’articolo 1, commi 190 e 193, della legge 30 dicembre 2018, n. 145.

 

Inps

Giovedì 16 dicembre

Versamenti

  • Inps, ritenute fiscali operate su stipendi ai dipendenti corrisposti il mese precedente.
  • Inps, contributi a carico del datore e del dipendente e oneri sociali sugli stipendi dei dipendenti del mese precedente.
  • Inps: versamento alla “Gestione separata” delle quote a carico dei committenti di rapporti di collaborazione coordinata e continuativa e alle società che corrispondono compensi agli amministratori relative ai compensi corrisposti nel mese precedente.

Venerdì 31 dicembre

Istanze

  • Termine presentazione domanda per l’assegno temporaneo per i figli minori per il mese di dicembre.

 

Enpam

Venerdì 31 dicembre

Versamenti

  • 2a rata della “Quota B”.
Adempimenti e scadenze del mese di dicembre - Ultima modifica: 2021-11-29T10:59:29+00:00 da redazione

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome