La deduzione delle spese per il conto corrente

“Dispongo di un conto corrente intestato al mio studio professionale. Posso dedurre le spese per il conto corrente bancario in quanto relative all’attività professionale?”

Il servizio di conto corrente offerto dalle banche consiste nel gestire su ordine del cliente incassi e pagamenti e tenere traccia di queste operazioni, appunto, su una scheda (in passato cartacea, ora informatica) denominata “conto”. Periodicamente, la banca comunica al cliente quanto ha fatto per lui, inviandogli un documento riepilogativo, l’estratto conto, che serve anche come giustificativo fiscale. Quanto seguirà, si applica al professionista e allo studio associato.

Questo contenuto è riservato ai membri DM Club.

Fai parte del DM Club?

Accedi per visualizzare il contenuto

Hai dimenticato la password?

Non sei ancora iscritto?

clicca ed entra nel club

Sei abbonato a Il Dentista Moderno ma non hai mai effettuato l’accesso all’area DM Club?

Registrandoti qui con la stessa e-mail utilizzata per la sottoscrizione del tuo abbonamento, entrerai a far parte del DM Club ed entro 24 ore verrai abilitato automaticamente alla consultazione di tutti i contenuti riservati agli abbonati.

Per qualsiasi problema scrivi a abbonamenti@tecnichenuove.com

La deduzione delle spese per il conto corrente - Ultima modifica: 2019-12-05T16:17:07+00:00 da monicarecagni
La deduzione delle spese per il conto corrente - Ultima modifica: 2019-12-05T16:17:07+00:00 da monicarecagni
La deduzione delle spese per il conto corrente - Ultima modifica: 2019-12-05T16:17:07+00:00 da monicarecagni
La deduzione delle spese per il conto corrente - Ultima modifica: 2019-12-05T16:17:07+00:00 da monicarecagni

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome