Tecnica di allestimento del lembo di bolla di Bichat

540
0

Il lembo di bolla di Bichat, riccamente vascolarizzato e con naturale tendenza a obliterare gli spazi, è un’arma valida ed affidabile in chirurgia orale e maxillo-facciale per riparare perforazioni della membrana sinusale avvenute in corso di rialzo del seno mascellare, fistole oro-sinusali e perdite di sostanza mascellare e palatale conseguenti ad asportazioni oncologiche contenute entro 2,5 cm di diametro.

Il video documenta il rapido allestimento del lembo di bolla di Bichat posteriormente alla consolle maxillo-malare. Il tessuto adiposo è mantenuto in sede da una sottile trama di tralci fibrosi riccamente irrorati di sangue. La coagulazione dei tralci tramite pinza bipolare prima di sezionarli con la forbice permette di liberare il tessuto adiposo con sicurezza. La sezione del prolungamento masseterino della bolla ne consente la dislocazione verso la linea mediana. Tramite la delicata trazione con una pinza si testa la mobilità del lembo che viene liberato fintanto che si raggiungano senza tensione i margini della perdita di sostanza da riparare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here