DM_il dentista moderno_batteri cavo orale_parodontite

Durante EuroPerio9, il congresso della Federazione Europea di Parodontologia tenutosi recentemente ad Amsterdam, Karin Jepsen, professore associato del dipartimento di Parodontologia di Bonn (Germania) ha presentato i risultati di uno studio condotto su quasi 8mila pazienti che soffrono di parodontite.

«Lo scopo del nostro studio – spiega Jepsen – era determinare la frequenza di antibiotico-resistenze tra i campioni di batteri presi dalle gengive dei pazienti.»

«Abbiamo individuato la tendenza a sviluppare resistenze da parte di tre dei germi più comunemente causa della parodontite cosa che fa insorgere la preoccupazione sull’uso indiscriminato degli antibiotici per curare la parodontite

Dalle ricerche è emerso che il trattamento con antibiotici andrebbe prescritto solo nei casi più gravi. Jepsen sostiene inoltre che in futuro bisognerà eseguire esami sui batteri presenti nella bocca dei pazienti con maggior frequenza, per garantire un trattamento più mirato e una riduzione dell’uso di antibiotici.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here